coppa italia - SITO UFFICIALE DEL SAN SISTO CALCIO

ASD SAN SISTO
Via Donizetti snc
06132 PERUGIA
075 8086875
info@sansistocalcio.com

Vai ai contenuti

coppa italia

news
FINALE COPPA DI ECCELLENZA

Giovedì 1 novembre 2018, ore 15

SAN SISTO-FOLIGNO 0-4 (CLICCA QUI PER IL VIDEO)

SAN SISTO (4-3-1-2): De Marco ; Ceccomori  (23' st Nardi ), Fiorucci , Benda  (37' st Pelliccia ), Siena ; Piccioli , Cerbini  (20' st Polverini ), Milletti ; Brescia (27' st Bottega ); Ardone  (23' st Belardi ), Russo . A disp.: Dorillo, Bartoccini, Buongiorno. All.: Riberti

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani ; Pinsaglia (38' st Materazzi ), Ciccioli, Petterini , Pagliarini  (27' st Tempesta ); Pettinelli , Gorini , Ventanni  (42' st Federiconi ); Peluso ; Gjinaj  (32' st Cascianelli), Francioni . A disp.: Meniconi, Poli, Giannò, Fiki, Toma. All.: Armillei

ARBITRO: Dini di Città di Castello  (Giovanardi di Terni-Piomboni di Città di Castello).

MARCATORI: 39' pt Ventanni, 15' st Pettinelli, 20' st e 27' st Gjinaj.

NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti: Peluso (F), Piccioli, De Marco, Nardi (S). Recupero: pt 1', st 3'.


Dal sito Eccellenzacalcio.it di Nicola Agostini

Il primo trofeo della stagione lo porta a casa il Foligno che batte 4-0 il San Sisto e si aggiudica la finale di Coppa di Eccellenza. Proprio come 15 anni fa. Scenario diverso, il Curi, all’epoca, il Bernicchi di Città di Castello tirato a lucido oggi ma con una costante. C’è sempre lui, Filippo Petterini, ad alzare al cielo la Coppa. Primo posto in campionato e coppa in bacheca, 4 giorni da incorniciare per il Foligno che, al di là del risultato finale, ha avuto il suo da fare al cospetto di un San Sisto che per un’ora he tenuto alla grande il campo pagando a caro prezzo un’indecisione di De Marco, circostanza più unica che rara, che ha spianato la strada al Foligno.

Senza Zanchi, Baldoni e Salvucci, Armillei disegna un 4-3-1-2.  Modulo speculare per Riberti senza Stella e Parmegiani. E la prima vera palla gol è del San Sisto al minuto 32 quando Ardone non trova lo specchio da buona posizione sull’assist di Ceccomori. Il pericolo corso scuote il Foligno che replica subito con il destro di Gorini controllato da De Marco. I falchetti crescono e la combinazione che vede protagonisti i tre d’attacco con Peluso in versione assistman, Gjinaj da rifinitore e Francioni che arriva con un nanosecondo di ritardo alla deviazione sottoporta, è il preludio al gol che arriva al minuto 39 quando Ventanni spara dalla sinistra, con De Marco che si lascia sfuggire palla dalle mani regalando l’1-0 al Foligno. I tifosi biancazzurri non credono ai loro occhi, De Marco non si capacita dell’errore e i falchi vanno all’intervallo sull’1-0.

E’ la chiave di volta del match perché, nonostante nell’intervallo Armillei debba anche sostituire Francioni per un problema all’adduttore, con l’ingresso di Giabbecucci, il Foligno inizia la ripresa premendo sul gas. E trovando subito il 2-0 al 60’ con un contropiede perfetto. Peluso mette il turbo, palla a Gorini, apertura per Gjinaj che indosssa i panni dell’assistman e confeziona un servizio sul primo palo che Pettinelli capitalizza nel migliore dei modi. E’ il gol che, di fatto, chiude la gara, con un San Sisto che, dopo aver tenuto bene per un’ora, lascia il campo al Foligno.

Il 3-0 così arriva dopo 5 minuti quando Benda sbaglia l’unico pallone di una gara perfetta, Peluso ne approfitta, spallata a Benda sulla quale l’arbitro Dini sorvola (e anche in questo caso è l’unico errore del match dell’ottimo fischietto tifernate), palla in mezzo dell’ex Juve Stabia, Gjinaj se l’aggiusta e batte De Marco. C’è tempo anche per il poker, siglato ancora da Gjinaj, sull’iniziativa del solito Peluso. De Marco ci mette una pezza su Pagliarini ma non può nulla sulla stoccata finale di Emiliano Gjinaj: doppietta personale e gol numero 5 in coppa da sommare ai 6 in campionato. Triplice fischio e il San Sisto esce a testa alta al Bernicchi. La festa però è tutta del Foligno sotto la tribuna riempita dai tifosi biancazzurri che si augurano di rivivere la stessa storia del 2003 quando, dopo la coppa, arrivò anche la vittoria del campionato.


PRIMA GIORNATA (26 agosto 2018)


GIRONE A
Pontevalleceppi-Lama 1-2
Pontevecchio-V.A.Sansepolcro 1-2
GIRONE B
Ellera-Castel del Piano 3-3
San Sisto-Pievese 1-0
GIRONE C
Assisi Subasio-Foligno 1-2
Ducato-Angelana 2-1
GIRONE D
Narnese-Massa Martana 1-2
Spoleto-Orvietana 3-2
SECONDA GIORNATA (29 agosto 2018)


GIRONE A
Pontevalleceppi-Pontevecchio 2-3
V.A.Sansepolcro-Lama 0-3 TAV
GIRONE B
Castel del Piano-Pievese 1-1
San Sisto-Ellera 2-0
GIRONE C
Angelana-Assisi Subasio 1-1
Foligno-Ducato 2-0
GIRONE D
Narnese-Spoleto 2-1
Orvietana-Massa Martana 1-0
TERZA GIORNATA (2 settembre 2018)


GIRONE A
Lama-Pontevecchio 3-2
V.A.Sansepolcro-Pontevalleceppi 0-3
GIRONE B
Castel del Piano-San Sisto 3-2
Pievese-Ellera 2-4
GIRONE C
Angelana-Foligno 0-0
Assisi Subasio-Ducato 1-0
GIRONE D
Massa Martana-Spoleto 1-0
Orvietana-Narnese 3-1
CLASSIFICA 1 GIORNATA


GIRONE A
Lama 3, V.A. Sansepolcro 3, Pontevalleceppi 0, Pontevecchio 0
GIRONE B
San Sisto 3, Castel del Piano 1, Ellera 1, Pievese 0
GIRONE C
Foligno 3, Ducato 3, Angelana 0, Assisi Subasio 0
GIRONE D
Massa Martana 3, Spoleto 3, Narnese 0, Orvietana 0

CLASSIFICA 2 GIORNATA


GIRONE A
Pontevecchio 3 (3 gol fatti), Lama 3 (2 gol fatti), Pontevalleceppi 3, V.A. Sansepolcro ESCLUSA
GIRONE B
San Sisto 6 (qualificato), Castel del Piano 2, Ellera 1, Pievese 1
GIRONE C
Foligno 6, Ducato 3, Assisi Subasio 1, Angelana 1
GIRONE D
Spoleto 3 (4 gol fatti), Narnese 3 (3 gol fatti), Orvietana 3 (3 gol fatti), Massa Martana 3 (2 gol fatti)

CLASSIFICA 3 GIORNATA


GIRONE A
Lama 6, Pontevecchio 3, Pontevalleceppi 3, V.A. Sansepolcro ESCLUSA
GIRONE B
San Sisto 6, Castel del Piano 5, Ellera 4, Ellera 1, Pievese 1
GIRONE C
Foligno 7, Assisi Subasio 4, Ducato 3, Angelana 2
GIRONE D
Orvietana 6 (diff reti +2), Massa Martana 6 (diff reti +1), Spoleto 3, Narnese 3

TEL E FAX +39 075 8086875
MAIL info@sansistocalcio.com


Created with WebSite X5
Torna ai contenuti